Teatro Laboratorio

Mentre sono in corso le ultime tre repliche estive del nostro spettacolio “Vida” (14/09 davanti alla Biblioteca Frinzi, 15/09 piazza Bra, 16/09 Via Marconi sempre alle ore 19,00) per la manifestazione Teatro Spritz,

ci prepariamo ad ospitare
23, 24, 25, 26 settembre ore 18.00 al Bastione di San Zeno (Circonvallazione Maroncelli di fronte al n. civico 2 per la rassegna “Bastioni in scena” che il Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio organizza per Mura Festival. In caso di pioggia lo spettacolo si terrà a Spazio Archivio T/Lab via Tommaso da Vico 9 (dietro la chiesa di San Zeno).

IL DESERTO DEI TARTARI
DESERTO teaser
spettacolo tratto dal romanzo di Dino Buzzati
con Simeone Latini
drammaturgia e regia Lelio Lecis
produzione Akroama – Teatro Stabile della Sardegna

Simeone Latini comincia la sua carriera teatrale nei primi anni novanta, come attor giovane del Teatro Stabile di Sardegna, oggi Sardegna Teatro. Dopo un intenso lavoro come attore protagonista, si trasferisce a Roma, dove resterà per dieci anni, alternando la carriera teatrale (in tutta Italia e all’estero, con registi quali Maurizio Scaparro, nel Lorenzaccio di De Musset, Giorgio Pressburger, in Autodafé di Elias Canetti e Giacomo Colli) a quella televisiva (Centovetrine, Camici Bianchi, Una donna per amico, Incantesimo, ecc.) e infine cinematografica.
Forte del bilinguismo in inglese, si trasferisce a Londra, dove collabora stabilmente con Bskyb e National Geographic Channel, come voce ufficiale in Italiano e Inglese, e approfondisce lo studio del Teatro Elisabettiano, e di William Shakespeare in particolare, che diventerà poi argomento centrale di seminari e spettacoli in tutta Italia. Negli ultimi vent’anni ha affiancato alla carriera di attore e regista, quella di autore. Ha scritto e diretto svariate opere teatrali (rappresentate anche a Londra) alcuni cortometraggi (pluripremiati, dalla medaglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri al Golden Beggar, in Slovacchia) e un lungometraggio dal titolo “L’Ospite” del quale è anche attore protagonista.

Attualmente si divide tra Roma e Cagliari, dove collabora con il Teatro Stabile di Innovazione Akròama, come primo attore e, occasionalmente, regista. La sua attività lo porta a viaggiare continuamente, in tutta Italia e all’estero (Portogallo, Svezia, Inghilterra) e a collaborare con compagnie e produzioni in diverse parti del mondo.

Negli ultimi anni è stato tra i protagonisti di Fuoco Amico TF45 con Raul Bova e L’Isola di Pietro (Canale 5) con Gianni Morandi, The Eye of the Beholder (feature film, regia di Nicola Camoglio) oltre che di numerose opere teatrali, dalla Medea (con la regia di Lea Gramsdorff) a L’Amante di Harold Pinter, con la regia di Lelio Lecis, fino alla produzione italo-portoghese Spettri di H. Ibsen, con la regia di Rui Madeira.

Svolge un’intensa attività di formazione, in italiano e inglese, come Vocal Coach, docente resident di dizione alla Scuola D’Arte Drammatica di Cagliari e insegnante di recitazione, lettura espressiva e presentazione persuasiva, per le più note case farmaceutiche del mondo (Sanofi, Boehringer, ecc.). Da alcuni anni è la voce del canale Giallo Zafferano/Mondadori, Sky Dove, DeAgostini Scuola e Studio Scopitone/Paris.

Saranno rispettate le vigenti normative anticovid.
Si consiglia di prenotare inviando una mail a info@teatroscientifico.com

Ingresso € 10,00

Condividi questo post