Luci della città che cambiano

Le luci bianche del led stanno  sostituendo le lampade che diffondevano luce gialla, calda.  Così le vie sembrano corsie di un ospedale. Una scelta operata  in nome del risparmio economico, che sta creando però non poche polemiche tra i residenti. C’è chi critica quella luce fredda, per quanto ecologica ed economica,  Alcuni commentatori si sono lasciati andare alla polemica su Facebook: in definitiva, oltre ad avere perso il fascino della luce calda,  siamo al buio. 

alcuni commenti di facebook

-Meno male che ci sono le vetrine a far luce, perché i led che hanno montato sono un aiuto ai furti, scippi, e rapine. Della serie…… NON SE VEDE NIENTE

-Credevo avessero spento le luci

-Ieri in Via Tonale, Via Medici, Via Cesare Abba, hanno sostituito le luci stradali e siamo piombati nel buio.
Oltre alla bruttezza delle lampade scelte e alla scarsa luce fredda che producono, il problema principale sono i marciapiedi che rimangono poco illuminati.
Se parte dell’intento era di aumentare la sicurezza delle strade, il risultato è esattamente il contrario.
.
-Via Tonale, via Medici, via Abba… queste luci sono veramente una schifezza… spettrali… e sui marciapiedi ci si vede molto meno
.
-Illuminazione modello autopsia
.
– C’è stato un decesso per congestione digestiva da Led ghiacciato.
Cordialità ,
L’anatomopatologo

 

 

Condividi questo post