Buona Pasqua

El çiel l’è neto,
come el vestito
de un puteleto
che fa pulito,
pronto a la Cresima!

Marso, dai venti,
che sa da fiore,
co i so strumenti
(le spassadore)
bate Quaresima!

Se sente in giro
(cosa che el sia?)
come un respiro Quando una rondine FA primavera - Qui Brianza News
de pulissia,che
neta l’anima….

E le putele
Canta: Aleluia!
le paparele,
le se ingarbuia,
sora la tavola….

El çiel se macia
de ponti neri….
Viva la facia,
dei so pensieri…..
Eco le rondene!

Berto Barbarani

Le rondini! Segno di primavera, segno di ritorno del bel tempo, della voglia di uscire, della voglia di incontri. Speriamo che tutto questo arrivi presto, ponendo fine a questo triste momento, senza possibilità di incontri, senza possibilità di uscite.

Le rondini! Così Barbarani celebra il loro ritorno:

…..se sentiva e soni e canti
come de un che el fusse in tanti…

Se capovolgiamo questo bellissimo verso ecco apparire quello che vorremmo fare con i nostri messaggi:

come de tanti (tutte voi) che el fusse uno (L’amicizia nata nel nostro gruppo)!

A tutti di cuore buona Pasqua e, speriamo, a presto!

 

 

Condividi questo post