Carnevale ?

 

Verona,10 febbraio 2021

Carissime   e carissimi,

Siamo arrivati alla fine di Carnevale, ce ne siamo accorti?

Forse no, ma ci piace ricordare, anche se con un po’ di nostalgia i nostri ultimi mercoledì di carnevale: I canti con gli alpini, le poesie, i racconti di Susi sulla bella tradizione del carnevale veronese…e poi le castagnole di Anna e Lidia, le frittelle e i galani di Bianca, la torta di mele di Rosetta, quella di uva di Maria e quanto ancora … dolci ricordi.

Bando alla malinconia, stanno arrivando i vaccini per gli ultrasettantacinquenni, ci siamo dentro tutte!  E’ un segno di speranza, forse prima dell’estate potremo rivederci e allora sarà festa grande.

Ci siamo accorte che non abbiamo i numeri di telefono di alcune di voi e alcuni risultano sbagliati, non possiamo quindi contattarvi tutte. Vi diamo i nostri numeri così, se desiderate fare una chiacchierata potete chiamare voi, saremo sempre disponibili con molto piacere.

Abbiamo creato su WhatsApp un gruppo “Abitare Borgo Trento “per tenerci in contatto e raccontarci le nostre giornate di” clausura”, chi desidera partecipare e ha la possibilità di accedervi, ce lo faccia sapere che ci attiviamo per inserirvi nel gruppo, ultimo ingresso fra noi Maria Fazzini!

Vi salutiamo con la bella poesia di Bruno Etrari

 

SERENITA’ -2015

Da na finestra verta al sol,

me riva ciare note a mi più care.

Da un pianoforte

“la Pastorale”.

Gusto, a onsa a onsa ,

“l’Inno alla gioia…”

E el saor de la serenità…

 

Me rivesto de passiensa,

vao al specio,

me guardo:

son na persona nova…

e trovo na cravata

mai messa,

amissi novi , alegri

come da ‘n pesso no’ me capitaa,

E vo incontro a giorni ciari

Che i me compagna

Nel viaio de la vita.

 

E’ bastà poco,

do note de Beethoven,

ricordi de giorni gustosi,

e un soriso,un soriso

desmentegà

drio al canton del tempo..

e riparto par nove strade

sotobraso a la serenità

Bruno Etrari

Condividi questo post