Intro info brevi

Chi siamo

L’Associazione nasce dalla consapevolezza di alcune persone, un tempo amiche, che gli anziani di Borgo Trento (una quota di popolazione più elevata rispetto a quella presente in altri quartieri) siano una risorsa importante, in quanto capaci di trasmettere e ridistribuire valori significativi, esperienze, cultura, a beneficio di tutta la comunità

Mission

Abitare Borgo Trento crede che prendersi cura del proprio quartiere significhi avere a cuore la vita delle persone che lo abitano, la sua storia e il suo futuro. Lo scambio e il dialogo intergenerazionale, attraverso le attività culturali realizzate, accrescono la conoscenza, migliorano la qualità della vita e creano un maggior senso di appartenenza a quella comunità

Attività e servizi

Abitare Borgo Trento realizza momenti di incontro e socializzazione nel quartiere, dedicati in modo particolare agli anziani. Supporta le persone del quartiere in stato di difficoltà con visite domiciliari e contatti telefonici. Realizza incontri culturali dedicati alla storia del quartiere

Intro foto attività

Intro archivio

L’archivio

L’archivio di questo nuovo sito dell’Associazione Abitare Borgo Trento odv è costituito dal vecchio sito e tutto quanto in esso contenuto fino al 2017.

Si potrà raggiunge tramite alcuni link inseriti per agevolare l’accesso.

In “Le attività”   quanto da noi prodotto negli ultimi anni

Intro passato

Intro sito

Il sito

Questo sito è gestito da un gruppo di redazione di cui fanno parte sia persone dell’Associazione Abitare Borgo Trento che volontari indipendenti. L’intento è di favorire la comunicazione fra le diverse componenti del quartiere (giovani, adulti, anziani) e di essere un facile punto di accesso a notizie e informazioni su problematiche strettamente locali, ma anche su aspetti più generali della vita cittadina, che potrebbero avere ricadute rilevanti sulla qualità di vita di Borgo Trento e di Verona

Intro blog

Notizie

16 Agosto 2022
Il PNRR, il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, salverà uno dei luoghi più ricchi di spiritualità
Il PNRR, il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, salverà uno dei luoghi più ricchi di. L'antico sacello dietro la chiesa dei santi Nazaro e Celso, scavato nel monte Castiglione. Il PNRR, il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, salverà uno dei luoghi più ricchi di spiritualità e più dimenticati del nostro cristianesimo, nonché tra i più sconosciuti anche ai veronesi: la grotta-sacello rupestre di san Nazaro e Celso. Alla voce "Sicurezza sismica nei luoghi di culto", con l'importo di 500 mila euro, è stato, infatti, inserito nel Piano questo ambiente
13 Agosto 2022
«Grazie Verona Io e la mia famiglia lì siamo stati felici»
«Sono sempre stato un po' orso. Diego mi regalò le sue Puma King Gnocchetti da Massimo, fegatini a Ca' de l'Ebreo. E la città? Stupenda»Due anni fa le ultime parole di Claudio Garella al nostro giornale per il suo 65esimo compleanno. Vi riproponiamo l'articolo.
12 Agosto 2022
IL POTERE TAIMATURGICO DEL DESIDERIO,DEL CORAGGIO, DEI BAGLIORI NEL BUIO
Io ti lascerò essere nei miei sogni, se tu mi lasci essere nei tuoi»: così fin «Io ti lascerò essere nei miei sogni, se tu mi lasci essere nei tuoi»: così finisce il Talking blues della III Guerra Mondiale cantato da Bob Dylan nel 1963.
11 Agosto 2022
Una «task force» contro il caro prezzi
I NOSTRI SOLDI Dopo vari incontri tra amministratori e rappresentanti delle associazioni decolla il progetto per frenare i rincari. L'inflazione da tenere sotto controllo Una «task force» contro il caro prezzi Le categorie economiche fanno squadra al fine di monitorare i costi dei principali generi di consumo Nel 2022 aumenti dell'11 per cento per gli alimentari
11 Agosto 2022
Sul sociale si gioca un'importante partita. Ma è il mio pane
10 Agosto 2022
Lanterne di pace sull'Adige
Lanterne di pace sull'Adige L'emozione si ripete, ieri sera alle 20.30, organizzato dal Comitato veronese per le iniziative di pace parole e musica per il disarmo nucleare nella memoria delle vittime di Hiroshima e Nagasaki, contro la minaccia della guerra atomica, tra l'Arsenale e Castelvecchio.
10 Agosto 2022
L'Accademia di Belle Arti diventa statale
STORICA ISTITUZIONE VERONESE È stata fondata nel 1764 ed è una delle più antiche del mondo. A breve cesserà di essere un ente partecipato del Comune C'è il via libera del consiglio comunale, manca solo la firma del decreto. Il presidente Giaracuni esulta «È il coronamento di un lungo percorso di crescita» Si aggiunge un altro capitolo alla storia plurisecolare dell'Accademia di Belle Arti. Questa storica istituzione veronese - nonché una delle più antiche del mondo, fondata nel 1764 - ha quasi concluso il percorso verso la statizzazione.
9 Agosto 2022
Ex Bam, via libera alle quattro torri
Ex Bam: via libera definitivo alle quattro torri residenziali, da otto e dieci piani, a Ponte Crencano. Vale a dire, alla tanto contestata lottizzazione - il complesso Harmonia, da 150 appartamenti - che ha già visto peraltro nascere il supermercato Aldi, al piano terra, adiacente ai futuri edifici.
9 Agosto 2022
Previsti 150 appartamenti a «basso impatto»
8 Agosto 2022
«Filosofa, marxista e femminista Ma ora dico: il gender mi offende»
È fra i pochi veronesi viventi ad avere una voce biografica nell'enciclopedia Treccani. Scrive abitualmente in inglese. In questo periodo lo fa nel suo appartamentino di Bosco Chiesanuova, in contrada Sioster, non lontano dalla Giassara del Pero, dal quale non ha mai smesso di cadere metaforicamente, tanto è curiosa della vita e delle idee.
25 Luglio 2022
IL CALDO NON DÀ TREGUA
Il laghetto che non c'è più E Montorio resta a secco Lo Squarà mai così da vent'anni: il bacino di origine romana ridotto a una pozzanghera Ormai morti i pesci, i germani reali sono migrati. «Molti degli abitanti sono preoccupati»
25 Luglio 2022
Giardini della Bra aperture sull'utilizzo «Non c'è degrado»
IL CASO Dopo l'attacco di Polato per i turisti in cerca d'ombra nelle aiuole della piazza. Il soprintendente Tinè: «È l'ultimo dei problemi di decoro, quello vero sono le scenografie». L'assessore Ferrari: «Fruibilità e buon senso». Il soprintendente ad archeologia, belle arti e paesaggio Vincenzo Tiné non ha dubbi: «Turisti all'ombra dei giardini di piazza Bra? Mi sembra davvero l'ultimo dei problemi di decoro della piazza».
9 Luglio 2022
Ricompare a Londra l'Astrolabio di San Zeno Ma ora è in vendita
L'Astrolabio di San Zeno, proveniente dall'abbazia del santo patrono di Verona e "fuori casa" da oltre due secoli, è in vendita. A Londra. Alla galleria Daniel Crouch Rare Books, specializzata in libri, mappe e planetari antichi. Per un milione e 275mila sterline, pari a circa un milione e mezzo di euro.È un orologio tardo medioevale ante litteram, datato 1455, negli anni della stampa della Bibbia di Gutenberg, in un'epoca di transizione tra Medioevo e Rinascimento
4 Luglio 2022
Marmolada Il seracco di ghiaccio crollato
Un boato e, subito dopo, il rumore del ghiaccio e delle pietre che vengono giù dalla montagna. Un enorme seracco si è staccato dalla Marmolada, la Regina delle Dolomiti al confine tra il Trentino e il Veneto, uccidendo almeno sei alpinisti e ferendone molti altri, almeno nove, di cui due in modo grave.
3 Luglio 2022
La lettera ai veronesi e la citazione di Guardini
In apertura la fa precedere da una citazione del Vangelo di Matteo: «Neppure si mette vino nuovo in otri vecchi, altrimenti gli otri scoppiano e così si versa il vino e si perdono gli otri. Ma il vino nuovo si mette in otri nuovi, così si conservano entrambi» (Mt 9,17).Pompili rivolge un cenno al suo predecessore «mons. Zenti, che abbraccio con gratitudine»,